Il Metodo “StiKetz”

Il Metodo “StiKetz” come soluzione definitiva.

Quando parlo con clienti, amici o semplicemente con curiosi che si avvicinano al Coaching e la Crescita personale, una domanda la fa da padrone su tutti: Quale metodo é più efficace per avere più Autostima?

La risposta che do é sempre la stessa: Il metodo più efficace é quello StiKetz!

Con aria sbalordita, stupefatta e curiosa, c’é chi sorride e comprende il metodo all’istante e chi invece vuole approfondire l’argomento.

Il metodo “StiKetz” é qualcosa che ho imparato e affinato negli anni, ed é l’unico che funziona alla grande.

Si può riassumere con una parola: “Fottitene”…oppure per i più educati “Fregatene”

Credo che sia la chiave suprema per aumentare la propria Autostima.

Quante persone conosci che, nonostante critiche e giudizi, hanno ignorato tutto e tutti e sono arrivati al successo?

Per quanto mi riguarda, quando decisi di mollare la mia carriera da Attore e Comico e buttarmi a capofitto nel mondo del coaching, arrivarono consigli, suggerimenti e giudizi da tutte le parti. Amici, colleghi, familiari…tutti a dire: Pensa alle cose serie, ma già hai un lavoro per cui hai sudato tanto, ok l’online però tocca pensare a portare i soldi a casa, ecc, ecc…

In quel contesto fatto di pressioni psicologiche non indifferenti, la mia risposta esterna ed interna é stata: “ma Sti C…i”

Da qui il metodo “StiKetz”

E’ come un mantra per me, ogni qualvolta si presenta nella mia vita professionale e personale, qualcosa che può essere da ostacolo fra me ed il mio obiettivo sognato, elaborato e creduto, pronuncio la parola magica. E nel pronunciarla ci credo fermamente, con tutte le mie emozioni.

Può sembrare una cosa facile da attuare ma in realtà é molto più complessa di quanto sembri. Non é il semplice “me ne frego” e vado avanti, é una questione interna, é il non preoccuparsi di cose che non appartengono alla nostra vita, é il non giudicare chi la pensa diversamente da te, é il non prendersela con qualche entità esterna che secondo alcuni ci disegna a priori il nostro percorso di vita.

Prova solo a pensarci al metodo “StiKetz”! Avresti sicuramente meno paura dei fallimenti, saresti molto più concentrato su quello che é importante per te, accoglieresti con meno aggressività i caratteri degli altri.

Il metodo “StiKetz” é un’arte, é uno stile di vita…ma attenzione, non vuol dire “me ne frego di tutto”, significa dare valore a ciò che é importante per noi e per chi ci sta accanto.

Purtroppo la maggior parte di noi viene centrifugata in un contenitore fatto di cavolate, piccoli drammi della vita a cui diamo un’enorme peso ed importanza. 

In questi anni ho capito che non potevo vivere così, non possiamo vivere così…é contro natura.

E ripeto, non vuol dire essere “INDIFFERENTI” alla vita. Indifferenza é sinonimo di paura e debolezza. Essere ed adottare il metodo “StiKetz” vuol dire fregarsene delle difficoltà che incontriamo, affrontarle con coraggio, essere la versione migliore di te stesso.

Ma forse adottare il metodo é difficile perché non si ha un qualcosa di importante a cui dedicarsi, un qualcosa su cui credere, per cui innamorarsi e dedicare tutto se stessi e, di conseguenza, ci innamoriamo di azioni, obiettivi e realtà che non ci appartengono.

E’ semplice ma non facile, lo so! Il metodo “StiKetz” é tosto da applicare.

Se vuoi una mano, Io Ci Sono e ti accompagnerò verso la comprensione e realizzazione del Metodo “StiKetz”.

Contattami Qui

Un Abbraccio.

P.S. se l’articolo non ti é piaciuto e stai commentando con animo negativo, tranquillo ti rispetto e metto in pratica il metodo “StiKetz”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *