Nadal il “Super Uomo”

“Rafael è umano, ma ha ancora tanta voglia di vincere”

Queste sono le parole di Toni Nadal lo zio ed ex allenatore di Rafael Nadal. In un’intervista ammette che il segreto, ma poi tanto segreto non é, del nipote é quello di non aver mai smesso di sognare e voler vincere

Nella finale agli US Open, ci sono davanti il futuro ed il passato, ma ancora presente, del tennis mondiale. Nadal vs Medvedev. Come tutti sappiamo Nadal ne uscirà vincitore. Ma come può un “vecchietto del tennis” competere con un giovane pieno di forza, talento e voglia di vincere?

Io credo che se il fisico é dalla parte di Medvedev, la testa é fermamente dalla parte di Nadal. Neuroni collegati fra loro da una forza impetuosa, abitudini e programma mentale collaudato ed allenato da molto più tempo del giovane di turno. Sinapsi Vincenti che sono come autostrade per l’immaginazione e la voglia di esaltarsi del campione spagnolo.

Tutto questo grazie ad un allenamento mentale continuo. E’ risaputo che Nadal ormai da tantissimo tempo ama allenare sia fisico che tattica e soprattutto Mente.

Oggi credo che la differenza sostanziale sia proprio questa…Allenare la Mente

Lui stesso ammette che “la vera differenza fra un Campione ed un bravo Atleta é la Mente”.

Quando parlo con sportivi e Atleti di ogni genere, trovo scetticismo e diffidenza su cosa sia il Mental Training per lo sport e come il Coach Sportivo possa aiutare notevolmente l’incremento delle performance. Chi lo ha già provato invece non può più farne a meno.

E tu? Hai provato ad allenare la tua Mente?

Candidati per una sessione gratuita qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *